Ogni anno il Ministero dello Sviluppo Economico emana uno specifico Bando concernente le norme per la concessione dei contributi alle emittenti televisive locali previsti dall'articolo 45, comma 3, della Legge 23 dicembre 1998, n. 448 e s.m.i. (Gazzetta Ufficiale n.285 del 4 dicembre 2004) (finanziaria 1999)

Il Bando èadottato sulla base del Decreto del Ministero delle Comunicazioni 5 novembre 2004 n. 292 "Regolamento recante nuove norme per la concessione alle emittenti televisive locali dei benefici previsti dall'articolo 45, comma 3, della Legge 23 dicembre 1998, n. 448 e s.m.i."

Le televisioni locali che vogliono beneficiare dei contributi ministeriali devono presentare domanda al Corecom, che ha la funzione di accertare la sussistenza dei requisiti richiesti e di predisporre la relativa graduatoria per la ripartizione, da parte del M.I.S.E. - Direzione Generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali - Divisione IV - Radiodiffusione televisiva pubblica e privata. Contributi, delle provvidenze stabilite.

In data 23 giugno 2016 è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 25, la graduatoria delle TV locali relativa ai “ Benefici previsti dal decreto 5 novembre 2004, n. 292 Regolamento recante nuove norme per la concessione alle emittenti televisive locali dei benefici ex art. 45, legge 448/1998, annualità 2015” ex D.M. 6/8/2015. Delibera n. 45 del 16 giugno 2016 del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Piemonte

 

Archivio graduatorie:

Archivio bandi scaduti:

Informazioni

Numero verde per le conciliazioni
numero verde 800.10.10.11