Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

La Scuola Allievi Carabinieri in mostra

E' stata inaugurata questa mattina a Palazzo Lascaris la mostra “Guard’a voi! Due secoli della Scuola Allievi Carabinieri di Torino”, l'esposizione rimarrà aperta al pubblico fino a mercoledì 7 dicembre 2022, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, con ingresso gratuito.

All'inaugurazione hanno partecipato: il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia, l'assessore regionale Maurizio Marrone, il comandante della Legione Carabinieri di Roma Carlo Cerrina, il curatore della mostra Michele D’Andrea. Tra le autorità presenti in sala: il comandante Legione Carabinieri Piemonte e Valle d'Aosta Antonio Di Stasio, il comandante della Scuola Allievi di Torino Giovanni Spirito, i rappresentanti dell'Associazione Carabinieri in congedo e gli allievi della Scuola. 

"La Scuola Allievi Carabinieri di Torino - ha sottolienato il presidente Allasia - è un vanto per il Torino e per il Piemonte. Il forte e indissolubile legame tra la nostra regione e i Carabinieri è un legame di lunga data: forse pochi sanno che il primo carabiniere della storia era piemontese. La mostra che inauguriamo oggi è un'occasione per approfondire non solo la conoscenza di un pezzo di storia del nostro paese, ma anche per valorizzare la dedizione e la serietà degli uomini dell'Arma".

Il 12 ottobre 1822 nacque a Torino la Scuola Allievi Carabinieri che ancora oggi ha sede nella Caserma Cernaia. Guard’a voi! è stato l’antico comando di Attenti! che ha messo in riga intere generazioni di reclute dell’Armata Sarda prima e dell’Esercito Italiano poi, fino al 1870. 

Attraverso un ipotetico dialogo con il primo carabiniere (Lorenzo Scovazzi nato a Quaranti-Alessandria, nel 1779) il visitatore viene guidato lungo i due secoli di vita della Scuola che scorrono attraverso la Storia del Regno di Sardegna, governato dai Savoia, e quella dell’Italia unita. Curatori della mostra gli storici Michele D’Andrea ed Enrico Ricchiardi.

Disegni d’epoca, documenti, antiche divise, oggetti d'uso dei militari e fotografie, diventano lo strumento per approfondire curiosità e storie legate alla vita delle reclute (il mezzo letto a cui dovevano adattarsi, le scarpe non anatomiche, il legame tra i carabinieri e le maglie dei nostri "Azzurri"). Nel video, intitolato "Un Re in mutande", la voce di Mario Brusa accompagna il visitatore lungo i decenni della Scuola Allievi, ripercorrendo la storia con aneddoti divertenti e spiritosi. Un piccolo catalogo pensato per i visitatori più giovani completa la mostra. 

La mostra si conclude con le fotografie dei Carabinieri di oggi, giovani uomini e donne che solennemente giurano fedeltà alla Repubblica e ricevono dai loro famigliari gli alamari della divisa. 

La mostra sui 200 anni della Scuola Allievi Carabinieri di Torino è allestita nelle sale della Galleria Carla Spagnuolo di Palazzo Lascaris (via Alfieri 15 a Torino) dal 21 ottobre al 7 dicembre 2022 ed è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, con ingresso gratuito. Chiuso lunedì 31 ottobre.

Le scolaresche interessate ad una visita con le guide del Museo del Risorgimento della mostra “Guard’a voi! Due secoli della Scuola Allievi Carabinieri di Torino” possono prenotarsi alla pagina: 
www.cr.piemonte.it/web/per-il-cittadino/visita-palazzo-lascaris/prenotazione

 

 

Link associati