Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Per la Giornata mondiale della fibromialgia

“In occasione della Giornata mondiale della fibromialgia, giovedì 12 maggio Palazzo Lascaris non sarà illuminato”. Lo annuncia il presidente del Consiglio regionale e degli Stati generali per la prevenzione e il benessere spiegando che l’Assemblea aderisce alla proposta dell’Associazione italiana Sindrome fibromialgica (Aisf-Odv) Piemonte e Torino, che – in un’ottica di risparmio energetico e di affermazione di stili di vita sostenibili – ha chiesto che monumenti e piazze non vengano illuminati con l’abituale luce viola ma rimangano spenti.

“Un gesto di responsabilità e sensibilità ambientale – continua il presidente – per richiamare comunque l’attenzione su una malattia cronica e invalidante ancora troppo poco conosciuta e difficile da diagnosticare, che colpisce in Italia circa 3 milioni di persone, in prevalenza donne tra i 20 e i 50 anni. Una patologia che solo nel 1992 l’Organizzazione mondiale della Sanità ha riconosciuto come malattia e che da anni attende di essere inserita nei Livelli essenziali di assistenza”.