Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Iniziata la discussione in Aula del Ddl 127

È approdata oggi in Aula la discussione sul Disegno di legge 127, “Sviluppo delle forme associative della Medicina generale”, giunta all'approvazione a maggioranza dell'articolo 1 dopo il respingimento di cinque emendamenti presentati dai gruppi di opposizione.

Il provvedimento, presentato per la Giunta regionale dall’assessore alla Sanità Luigi Icardi, prevede di stanziare 10 milioni di euro annui per il biennio 2021-2022 per riconoscere all’assistenza primaria il ruolo cardine dell’assistenza territoriale per garantire la continuità delle cure, la presa in carico della cronicità e una migliore accessibilità alle prestazioni. In particolare, per favorire lo sviluppo della medicina di gruppo e della medicina di rete.

Il disegno di legge è stato illustrato in Aula dai relatori Alessandro Stecco (Lega), presidente della Commissione Sanità, e di minoranza Sarah Disabato (M5s), Marco Grimaldi (Luv) e Domenico Rossi (Pd), vicepresidente della Commissione Sanità.

Nel corso della discussione generale sono intervenuti i consiglieri Raffaele GalloAlberto Avetta, Monica Canalis, Domenico RavettiDaniele ValleMaurizio Marello e Diego Sarno (Pd), Silvio Magliano (Moderati) e Ivano Martinetti (M5s).

La discussione dei rimanenti sei articoli e ventitre emendamenti proseguirà nelle prossime sedute.