Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Approvati tre Ordini del giorno

Sono tre gli ordini del giorno approvati dal Consiglio regionale.

Nipt test

Il 174 “Valutazione della fattibilità dell'introduzione del Test del Dna (Nipt) da erogare attraverso il Sistema sanitario regionale” prima firmataria Sara Zambaia (Lega), impegna la Giunta regionale a farsi promotore presso la Commissione salute della Conferenza delle Regioni dell’esigenza di inserire il Nipt test all’interno dei Lea. In questo modo tutte le regioni italiane potranno promuoverlo, senza le limitazioni di bilancio. L’impegno è anche di valutarne la fattibilità economico-scientifica all’interno del Ssr attraverso uno studio effettuato con i principali operatori del progetto in Piemonte.

L’ordine del giorno 170, primo firmatario Marco Grimaldi (Luv), “Gratuità del Nipt test per tutte le donne residenti in Piemonte” impegna la Giunta regionale del Piemonte a valutare l'introduzione del Nipt  Test  per  tutte  le  donne  in  stato  di  gravidanza  residenti  nella  Regione  Piemonte, indipendentemente  dall’età  e  dalla  presenza  di  fattori di rischio”.

Artsakh

"Per una pace duratura nella regione dell’Artsakh (Nagorno Karabakh)" è il titolo dell’odg 475 presentato da Silvio Magliano (Moderati) che impegna il presidente e la Giunta regionale ad avviare le opportune interlocuzioni con le Autorità nazionali per garantire che le rappresentanze del popolo dell’Artsakh possano sedere al tavolo per la pace della Copresidenza del Gruppo di Minsk dell’Osce.