Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

“No a un nuovo carcere in provincia di Cuneo”

Il garante regionale del detenuti Bruno Mellano esprime perplessità sul progetto di un nuovo carcere della Provincia di Savona che potrebbe essere collocato nell’Alta Val Bormida e su alcune proposte di siti che riguardano direttamente la Provincia di Cuneo. È quanto si apprende al termine dell’incontro con il presidente della Provincia e il vicesindaco di Cuneo Federico Borgna e Patrizia Manassero, avvenuto questo pomeriggio.

Oggetto dell’incontro: l’analisi della parte del Dossier delle criticità delle carceri piemontesi relativa alla Provincia di Cuneo, alla presenza del garante comunale di Cuneo Mario Tretola, che ha esposto i principali problemi che affliggono l’Istituto penitenziario del capoluogo e che dovranno essere affrontate dal nuovo direttore, Francesco Frontirrè, anche direttore dell’Istituto penitenziario di Imperia.

Tretola ha inoltre annunciato le proprie imminenti dimissioni da garante comunale a causa della recente nomina a presidente regionale delle Acli.