Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Preghiera davanti alla Sindone in diretta tv e social

"La contemplazione della Sacra Sindone, di quel volto sofferente, ci rimanda immediatamente al momento difficile che stiamo vivendo e ci invita a riflettere sulle conseguenze di questa pandemia che ha sconvolto la nostra quotidianità. Ci consegna però, con la resurrezione della Santa Pasqua, anche un messaggio di forte speranza per tutti noi e per il nostro futuro", così ha dichiarato Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale che, sabato 11 aprile, insieme al presidente della Giunta regionale Alberto Cirio e alla sindaca di Torino Chiara Appendino, ha presenziato alla preghiera davanti alla Sindone guidata da monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, nella cappella della Cattedrale che custodisce la reliquia.

Si è trattato di un momento di contemplazione e riflessione nell’imminenza della Pasqua, trasmesso anche dal canale Facebook del Consiglio regionale https://www.facebook.com/crpiemonte/

“Più forte è l’amore” è stato il tema scelto dal Custode mons. Nosiglia per la preghiera straordinaria davanti alla Sindone. È stato tradotto in un segno grafico che si pone in continuità con le ostensioni del 2015 e del 2018, pensato per essere adattato alle pagine social che ne trasmetteranno la diretta. Sottolineare la «forza dell’amore» è anche la volontà di aprire a quella speranza cui tutti siamo chiamati, all’esperienza della «risurrezione» che è il cuore della Pasqua.

Il logo compare sulla pagina Facebook «Sindone 2020», che continua il cammino della precedente «Sindone 2015». https://www.facebook.com/sindone2020

Nel corso della diretta, a cura dell’Ufficio di Pastorale giovanile della diocesi, sono state proposte testimonianze, riflessioni, esperienze che collegano la Sindone ai tempi difficili che in tutto il mondo stiamo vivendo. La diffusione della diretta social è stata realizzata e amplificata grazie al supporto di Facebook Italia che, per l’evento, ha messo a disposizione un proprio team dedicato.

Oltre che sul canale Facebook del Consiglio la diretta è stata resa disponibile anche sulle seguenti pagine:

https://www.facebook.com/diocesitorino

https://www.facebook.com/upgtorino

https://www.facebook.com/regione.piemonte.official

https://www.facebook.com/cittaditorino

e sul canale Twitter

https://www.twitter.com/Sindone2020

Diretta tv

La preghiera straordinaria davanti alla Sindone è stata trasmessa in diretta su RaiTre nazionale dalle 16.55 alle 17.30, e contemporaneamente su TV2000. Il segnale è stato rilanciato in tutto il mondo grazie al collegamento con il Centro Televisivo Vaticano - Vatican Media che lo ha distribuito via satellite a tutte le emittenti cattoliche italiane ed estere, in Europa, negli Stati Uniti, in Brasile e nell’Africa subsahariana. Tramite la distribuzione su Telepace il segnaleè stato rilanciato in Nord Africa, Medio Oriente sul canale Sky 515 HD e Australia e ancora sul canale 815 TVSAT.

Diretta web e social media su vaticanews.va e chiesacattolica.it

La trasmissione è stata raggiungibile anche attraverso i siti di comunicazione della Santa Sede (www.vaticanews.va). Anche il quotidiano «Avvenire» e il sito della Chiesa italiana (www.chiesacattolica.it) sono stati coinvolti per offrire al maggior numero possibile di persone il servizio delle dirette tv e social.

Il sito dell’Ansa ha ugualmente offerto il servizio in diretta sulla propria home page. Numerose emittenti del territorio torinese e piemontese hanno ripreso il segnale partendo dal canale Youtube ufficiale della Sindone youtube.com/c/Sindone2020.