Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Confermato Consiglio regionale in videoconferenza il 24 marzo

Martedì 24 marzo, con le modalità tecniche discusse nella Conferenza dei capigruppo odierna su proposta dell’Udp, si terrà Consiglio regionale in videoconferenza dalle 10.30 alle 18.

Nei prossimi giorni è stato previsto un momento di simulazione per mettere a punto concretamente le procedure tecniche, attraverso le quali verrà attuato il Consiglio regionale in videoconferenza, a garanzia di uno svolgimento che assicuri il confronto democratico previsto dal Regolamento interno.

L’ordine del giorno prevede l’esame dei provvedimenti finanziari, particolarmente necessari in questo momento storico caratterizzato dall’emergenza epidemiologica da Coronavirus.

Si tratta del Bilancio di previsione 2020/22, della Legge di stabilità 2020/22, del Documento di economia e finanza regionale, Defr, 2020/22 e della sua nota di aggiornamento.

L’accordo dell’Esecutivo, rappresentato dal presidente Alberto Cirio e dall’assessore al Bilancio Andrea Tronzano,  con i capigruppo, ha lo scopo di favorire la speditezza dei lavori dell’Assemblea legislativa per consentire una approvazione rapida del pacchetto finanziario.

Anche la seduta della Conferenza dei capigruppo di oggi, convocata dal presidente Stefano Allasia, si è tenuta in videoconferenza.

In particolare i capigruppo hanno convenuto che, oltre al maxiemendamento dell’Esecutivo, l’idea è quella di limitare la modifica del testo originale del bilancio a due proposte condivise: la prima, per evitare il taglio agli Extralea, la seconda, nell’ambito degli interventi per affrontare l’emergenza da Coronavirus e del valore di 15 milioni di euro, per aiutare le famiglie che hanno figli alle scuole dell’infanzia ed alle scuole materne. L’assessore Elena Chiorino, sta mettendo a punto la proposta in modo da tener conto degli eventuali suggerimenti dei vari gruppi politici.

I gruppi dovrebbero presentare poi degli atti d’indirizzo, al posto di eventuali emendamenti che non verranno presentati martedì 24 e che verranno spostati in sede di assestamento del Bilancio.

Link associati