Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Sette giorni in Consiglio

Martedì 2 marzo - nella seduta del Consiglio regionale convocata dalle 9.30 alle 20 in videoconferenza, ma con la presenza dei capigruppo, dal presidente Stefano Allasia - prosegue l’esame del disegno di legge 127, “Forme associative della medicina generale”. L’ordine del giorno contempla anche la proposta di legge 60 sulle strade storiche di montagna e diversi atti d’indirizzo. Previsti il sindacato ispettivo (9) e il question time (14). Dalle 18 alle 20 l’Assemblea è convocata, ai sensi del Capo X del Regolamento, per l’esame della Pdl 110 in materia elettorale.

Proseguono in videoconferenza i lavori in Commissione.

Lunedì 1

9.30, settima presidente Riccardo Lanzo, per il parere consultivo sul Ddl 129 “Bilancio di previsione finanziario 2021/23” con l’informativa del vicepresidente della Giunta regionale Fabio Carosso, per le materie di competenza.

10.30, prima presidente Carlo Riva Vercellotti, per il parere sul Ddl Bilancio 21/23 con le informative degli assessori Marco Gabusi e Chiara Caucino per le materie di competenza.

14.30, prima per il parere sul Ddl Bilancio 21-23 con l’informativa dell’assessore Fabrizio Ricca per le materie di competenza.

15.30, quarta presidente Alessandro Stecco, per il parere sul Ddl Bilancio 21-23 con l’informativa dell’assessore Luigi Icardi per le materie di competenza.

Martedì 2

Dalle 9.30 alle 20, Consiglio regionale in videoconferenza.

Mercoledì 3

9.30, quarta, per il parere sul Ddl Bilancio 21-23 con l’informativa dell’assessore Chiara Caucino per le materie di competenza.

12, Conferenza dei capigruppo.

14.30, terza presidente Claudio Leone, per il parere sul Ddl Bilancio 21-23 con le informative dell’assessore Maurizio Marrone e del vicepresidente Carosso per le materie di competenza.

Giovedì 4

9.30, seduta della quarta.

11.30, Gruppo di lavoro sull’emergenza Covid, presidente Daniele Valle.

14.30, prima per l’esame delle Pdl 100 (sulle cooperative di comunità) e 101 (sulla parità retributiva e il sostegno all'occupazione femminile).

15.30, audizione della terza con Ires Piemonte in materia di delocalizzazioni produttive.

Link associati