Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Sette giorni in Consiglio

È il Piano regionale per la qualità dell’aria della Regione Piemonte al primo punto dell’ordine del giorno del Consiglio regionale convocato martedì 19 marzo (orario 10-13 e 15-19). Prevista anche una comunicazione del presidente della Giunta regionale, Sergio Chiamparino, sulla situazione di Fiat Chrysler Automobiles. Programmato anche lo svolgimento del sindacato ispettivo alle 9.30 e del question time alle 14.30.

Convocate pure le Commissioni fino a mercoledì 20: lunedì 18 alle 14.30 la prima, presieduta da Vittorio Barazzotto, esamina due proposte di deliberazione sul regolamento di autonomia contabile del Consiglio regionale e sulla modifica della denominazione del Comune di Castellania in Castellania Coppi; alle 15 la Commissione Bilancio prosegue in congiunta con la terza (presidente Raffaele Gallo) per la continuazione dell’esame del disegno di legge 332 sul riordino delle autonomie locali e la montagna. Esame congiunto che è calendarizzato anche mercoledì 20 alle 9.30 e alle 14.30.

Lunedì alle 10 è prevista una seduta della Commissione Sanità, presieduta da Domenico Rossi, per l’esame definitivo delle proposte di legge 250 e 270 sul Fattore famiglia. All’ordine del giorno anche il proseguimento dell’esame delle Pdl 261, 290 e 354 sull’invecchiamento attivo.

Si segnala lunedì 18 alle ore 12 che, nella Sala delle Bandiere di Palazzo Lascaris, si tiene la conferenza stampa “10 numeri per capire i fenomeni dell’usura e del sovraindebitamento” per presentare il report “Sovraindebitamento e usura 2019”, realizzato da Ires Piemonte e a cura dell’ Osservatorio regionale sui fenomeni di usura estorsione e sovraindebitamento. Interviene Giorgio Bertola, componente dell'Ufficio di presidenza delegato all'Osservatorio.

 

Link associati