Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

In memoria di Donato Adduci

Il Consiglio regionale, all’inizio della seduta, ha commemorato l’ex consigliere Donato Adduci, scomparso il 1 novembre all’età di 75 anni.

Nato nel 1943 a Terranova del Pollino, in provincia di Potenza, laureato in pedagogia, Adduci era stato preside a Robassomero e Fiano, ma anche militante del Partito comunista italiano, venendo eletto consigliere regionale dal 1985 al 1990 e poi dal 1994 al 1995.

Aveva anche ricoperto la carica di sindaco di Robassomero dal 1975 al 1985 e poi dal 1995 al 2004.
Nel suo ricordo, il presidente del Consiglio regionale Nino Boeti ha ricordato le qualità umane e politiche con le quali ha ricoperto i suoi incarichi professionali.

Ambientalista e pacifista, Adduci è stato anche uno degli attivisti e promotori dello storico referendum “No Nucleare” in Italia.

Alla commemorazione sono intervenuti la moglie Franca, le figlie Matilde e Letizia e Sante Bajardi, presidente onorario dell’Associazione ex consiglieri.