Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Morosità incolpevole, aumenta il fondo regionale

Per far fronte alla morosità incolpevole, il Piemonte incrementa di 1,271 milioni i fondi a disposizione. Lo ha annunciato l’assessore Augusto Ferrari (Politiche sociali), nel corso della seduta della Commissione Bilancio, presieduta da Vittorio Barazzotto, che ha dedicato l’intera giornata all’esame del disegno di legge 328 "Assestamento del bilancio di previsione finanziario 2018-2020 e disposizioni finanziarie". In totale, i fondi per la morosità incolpevole passano quindi da 5 a 6,271 milioni.

Per illustrare le varie tabelle con i capitoli di bilancio concernenti alle diverse materie, sono intervenuti gli assessori regionali Ferrari, Giovanni Ferraris (Personale, sport e polizia locale), Alberto Valmaggia (Urbanistica e tutela dell’ambiente) e Monica Cerutti (Diritto allo studio, cooperazione e immigrazione).

Riserve e perplessità sono state manifestate, in particolare dal gruppo M5s, sul taglio dei fondi per le borse di studio universitarie: per queste risulterebbero infatti oltre 6 milioni di euro in meno quest’anno su quasi 27 milioni iscritti nel previsionale. L’assessora Cerutti ha, invece, assicurato che la totalità delle borse di studio verranno regolarmente concesse, anche in base all’aumento degli stanziamenti statali di 1,5 milioni.

Da parte di numerosi commissari di maggioranza e opposizione è stato chiesto ai vari assessori di fornire delle tabelle più chiare ed omogenee, come quella concernente i capitoli di bilancio sullo sport, al fine di agevolare il necessario lavoro di raffronto.

 

abruno

clomonte

 

 

Politiche giovanili in Commissione Cultura

 

È proseguito oggi, nella sesta commissione presieduta da Daniele Valle, l’esame del disegno di legge in materia di politiche giovanili. Francesca Frediani (M5s) ha illustrato alcuni emendamenti al testo, la votazione degli articoli è stata rimandata alla prossima seduta.

 

lmasucci

Link associati