Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Un’azienda agricola al Centro del Cavallo

Parte del Centro del Cavallo al Parco della Mandria, è stato subaffittato a un’azienda agricola, a un canone annuo di 12mila euro. Per questo motivo Francesca Frediani (M5s) ha interrogato questa mattina la Giunta, chiedendo in quale punto del bando fosse prevista la possibilità di ricorrere alla gestione delle strutture tramite sub affidatari e, se prima di ciò, siano state effettuate, sull’azienda agricola partecipante, le medesime verifiche previste per gli aderenti alla procedura.

L’interrogante chiedeva informazioni anche sulle modalità di quantificazione dei lotti aggiuntivi in sede di indizione di procedura di gara ad evidenza pubblica per l’affidamento delle strutture.

L’assessora Antonella Parigi ha risposto che “in sede di indizione della gara di concessione originaria delle strutture del Centro del Cavallo nel Parco regionale La Mandria – comprendente il complesso immobiliare Cascina Rubbianetta e sue pertinenze ed eventualmente la Cascina Vittoria e Cascina Romitaggio con i terreni circostanti – la base d’asta è stata definita con la collaborazione degli uffici competenti dell’ente di gestione. Inoltre, all’ente sono stati assegnati i beni immobili di proprietà regionale siti all’interno del Parco La Mandria”.

Parigi ha specificato che il sub affidamento di attività e/o prestazioni specialistiche sia stato ammesso e disciplinato nel rispetto della normativa vigente mentre prima di procedere all’affidamento, gli uffici hanno provveduto a verificare il possesso in capo all’azienda agricola in questione, dei requisiti di ordine tecnico, nonché di quelli di ordine generale, con trasmissione di apposite richieste ai competenti uffici del Tribunale di Torino, come fatto per i partecipanti alla procedura originaria.

Durante la fase ispettiva è stata fornita risposta ad un’altra interrogazione a firma Francesca Frediani (M5s), sui materiali della Mostra Olimpica Exilles 2011.