Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Alta formazione per giovani giuristi

Si è tenuta al Campus Einaudi di Torino la giornata conclusiva della summer school “Legal business skills for Europe”, rivolta a laureandi, neolaureati e giovani professionisti in studi giuridici per favorire l’interazione con il mondo delle imprese e degli studi legali, allo scopo di fornire competenze trasversali e “sul campo”, essenziali nel passaggio dall’università al mondo del lavoro. Organizzata dall’Istituto universitario di studi europei (Iuse) con il sostegno del Consiglio regionale attraverso la Consulta regionale europea, l’iniziativa ha avuto il patrocinio della Rappresentanza della Commissione europea di Milano, dell’Università di Torino, dell’Università del Piemonte orientale, dell’Università della Valle d’Aosta, di Unioncamere Piemonte e di Confindustria Piemonte.

Il programma è stato suddiviso in 8 settimane di e-learning a giugno e luglio e 12 giornate face-to-face che si sono svolte a settembre e che hanno consentito ai partecipanti di lavorare su casi concreti e discussioni di gruppo, secondo la concezione dell’ “imparare facendo”. All’ideazione del progetto hanno collaborato importanti aziende e studi legali che sono intervenuti anche nella formazione.

Sono intervenuti Mario Comba, presidente dello Iuse, Francesco Mosca, dirigente Confindustria Piemonte, Bianca Tedeschi, docente dell’Università del Piemonte orientale, l’avvocatessa Elena Gilardi dello Iuse e alcuni giovani che hanno raccontato l’esperienza formativa fatta.