Sette giorni in Consiglio

La prossima settimana il Consiglio regionale è impegnato con i lavori delle Commissioni permanenti, anche con diverse sedute della Prima (Bilancio). Non è prevista seduta di Consiglio.

Lunedì 10 settembre, alle 9.30, la Commissione Sanità presieduta da Domenico Rossi, si riunisce per iniziare l’esame, a seguito di consultazioni, del Piano d’azione per la salute mentale del Piemonte e delle proposte di legge sul “Fattore famiglia”. Nella stessa seduta è prevista anche l’informativa dell’assessore regionale alla Sanità, Antonino Saitta, sui Lea (Livelli essenziali di assistenza) volti alla riduzione dell’uso delle sostanze psicoattive. Nel pomeriggio, alle 14.30, partono i lavori della Commissione Bilancio (presidente Vittorio Barazzotto), convocata anche martedì 11, alle 9.30 e alle 14.30, con all’ordine del giorno: la proposta di deliberazione sulla variazione di assestamento al bilancio dell’Assemblea (2018/2020); il disegno di legge “Rendiconto generale per l’esercizio finanziario 2017”; la proposta di deliberazione sul rientro dal disavanzo finanziario 2014; il parere finanziario sulla “Legge quadro in materia di incendi boschivi” (Ddl 299); la legge annuale di riordino, il cosiddetto “Omnibus” (Ddl 294).

Mercoledì 12, alle 9.30, la seconda, presidente Nadia Conticelli, si riunisce per le informative dell’assessore regionale ai Trasporti, Francesco Balocco, sull’autostrada Asti-Cuneo e sull’attuazione del piano trasporti. Alle 14.30, per il parere consultivo sul “Documento di economia e finanza regionale (Defr) 2019-2021” è prevista la seduta della terza, presidente Raffaele Gallo. All’ordine del giorno anche le prime determinazioni sul disegno di legge per la disciplina del turismo itinerante, l’informativa dell’assessora regionale al Turismo,Antonella Parigi, sull’accorpamento delle Atl di Asti e Alba-Bra, e il proseguimento dell’esame del disegno di legge di riordino in agricoltura.

Le Commissioni proseguono le sedute giovedì 13, con le convocazioni delle Commissioni Ambiente (9.30), presidente Silvana Accossato, e Cultura (13), presidente Daniele Valle.

I lavori dell’Assemblea plenaria riprenderanno martedì 18 come previsto dall’art. 39 dello Statuto, “il Consiglio regionale si riunisce in sessione ordinaria ogni quadrimestre, il secondo giorno non festivo della terza settimana dei mesi di gennaio, aprile e settembre”.

Si segnala giovedì 13, alle 17 in Sala Viglione, l’inaugurazione della mostra “Dall’Afghanistan all’Italia. I tappeti della guerra russo-afghana. 1979-1988”, allestita nella galleria “Carla Spagnuolo”, fino al 5 ottobre. Si tratta di opere realizzate dopo l’invasione sovietica a testimonianza della vivacità della cultura del paese asiatico, nonostante le drammatiche vicende belliche.

Link associati