Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

La Costituzione è in vetrina

Dal 6 al 31 agosto 2018 la mostra “La Costituzione a colori”, curata da Dino Aloi e Claudio Mellana, presidente e vicepresidente del Centro Studi Vivere dal Ridere, viene esposta al pubblico nelle vetrine dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Consiglio regionale, in via Arsenale 14 a Torino.

Dopo il grande successo ottenuto a giugno nelle sale interne di Palazzo Lascaris, i 24 pannelli sono ora in vetrina e all'interno dell'Urp. Illustrano - con disegni e vignette a colori vivaci - i primi 47 articoli della nostra Costituzione, quelli che riguardano i diritti e i doveri dei cittadini.

Gli articoli sono stati interpretati da quattro disegnatori contemporanei: Fabio Sironi (Corriere della Sera), Lido Contemori (già collaboratore del gruppo Repubblica L’Espresso), Marco De Angelis (è stato vignettista de Il Popolo e collaboratore di Repubblica), Gianni Chiostri (ha disegnato per le pagine di Stampa e Avvenire).

L’immagine simbolo della mostra è l’Articolo 2 della Costituzione sui diritti inviolabili: Arlecchino (il nord) e Pulcinella (il sud), ai lati del simbolo della Repubblica, si parlano al telefono unendo così le due parti dell’Italia.  

La mostra “La Costituzione a Colori” è aperta al pubblico negli spazi dell’URP del Consiglio regionale (via Arsenale 14), fino al 31 agosto (esclusi il 16 e 17 agosto). Orari: dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 15.30, venerdì dalle 9 alle 12.30. Ingresso libero.

Da settembre i pannelli della mostra – donati dal curatore – diventeranno parte dell’arredo definitivo dell’atrio adiacente l’Aula in cui si tengono le sedute del Consiglio regionale, a Palazzo Lascaris.

 

La mostra “La Costituzione a colori”, riprodotta su pannelli mobili, diventerà itinerante: dal mese di settembre le Scuole e i Comuni interessati potranno richiederla a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  tel. 011.5757.844

I fatti in breve

Orario:

dal lunedì al giovedì 9 - 12.30

14 - 15.30

venerdì 9 - 12.30.

Chiuso 16 e 17 agosto.

Ingresso libero.