Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

#PaSocial day, Cultura digitale a Palazzo Lascaris

Contrastare le fake news, informare e informarsi durante un’emergenza, come l’ondata di incendi che nell’ottobre dello scorso anno mise in stato d’allerta per settimane diverse zone del Piemonte. Favorire il dialogo, la trasparenza e l’orientamento ai servizi di piccoli e grandi Comuni, Asl e ospedali, Camere di commercio, scuole, case popolari. Educare i più giovani a un uso consapevole del web e delle nuove tecnologie. Una PA social in Piemonte oggi serve a tutto questo. E a molto altro ancora.
Sono questi i temi al centro del #PASocial Day piemontese che si è svolto il 6 giugno a Torino. L’appuntamento – con il patrocinio dell’Ordine del giornalisti del Piemonte e dell’Agid - è stato ospitato a Palazzo Lascaris con il titolo “Digital speeches: la cultura digitale al servizio del cittadino”.
Dopo i saluti istituzionali del componente dell'Ufficio di Presidenza con la delega alla comunicazione e di Ferruccio Dardanello, presidente di Unioncamere Piemonte, Alberto Puliafito, giornalista, esperto di comunicazione e social media e direttore di “Slow News” ha parlato di “Meme - Meno, meglio. Guida pratica per non temere il digitale”. A seguire Gianluca Garro, capo ufficio stampa e comunicazione della struttura #ItaliaSicura alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha raccontato l’esperienza nazionale dell’associazione PA social mentre il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte Alberto Sinigaglia ha discusso di deontologia e nuove regole per il giornalista “pubblico”, tra informazione, comunicazione e social.

La seconda parte della giornata è stata invece dedicata a quattro focus tematici dove gli “addetti ai lavori” hanno condiviso esperienze, buone pratiche e strategie di comunicazione digitale.