Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Sette giorni in Consiglio

Martedì 31 ottobre è convocato il Consiglio regionale (dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18) per iniziare l’esame del disegno di legge 272 “Assestamento del bilancio di previsione finanziario 2017-2019” con le relazioni e il dibattito generale. Oltre al sindacato ispettivo (9.30) e al question time (14), all’ordine del giorno è previsto un altro disegno di legge, sulla “Infrastruttura regionale per l’informazione geografica” e due proposte di legge su nomadismo e abusivismo. A seguire un nutrito elenco di atti d’indirizzo, a partire da una mozione sull’accorpamento dell’Asl e dell’Aso di Alessandria, il cui esame era iniziato nella seduta del 24 febbraio.

Nonostante una giorno lavorativo in meno per la festività di Ognissanti, quasi tutte le Commissioni permanenti si riuniranno: lunedì 30 ottobre, alle 10, la Commissione Sanità, presidente Domenico Ravetti, esamina, per il parere di competenza, il Documento di economia e finanza regionale (Defr) e prosegue con le informative dell’assessore regionale, Antonio Saitta, su assistenza diabetologica e pediatrica; giovedì 2 novembre inizia alle 9.30 la seconda Commissione, presidente Nadia Conticelli, sul Defr, prosegue la quinta, alle 10.30, presidente Silvana Accossato, per continuare l’esame del Piano regionale dei rifiuti speciali. Nel pomeriggio la terza, alle 14.30, presidente Raffaele Gallo,oltre ad occuparsi per le materie di competenza del Defr, prosegue l’esame dei diversi provvedimenti sull’attività venatoria. Sempre giovedì pomeriggio è prevista anche una seduta della Commissione Cultura, presidente Daniele Valle, per consultazioni in merito al disegno di legge 275 "Disposizioni coordinate in materia di cultura".

Link associati