Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Più fondi Ue per la cultura piemontese

Nuove modalità di sostegno al comparto della Cultura, sfruttando anche le risorse provenienti dai fondi dell’Unione europea. Tutela e promozione dei Beni culturali, sostegno all’editoria piemontese. Sono questi alcuni dei punti programmatici esposti da Antonella Parigi, assessora alla Cultura, intervenuta in merito al Documento di economia e finanza regionale (Defr) per le materie di propria competenza nel corso della Sesta commissione, presieduta da Daniele Valle.

In particolare, Parigi ha evidenziato la volontà di continuare il lavoro avviato con gli Stati generali della Cultura con l’ipotesi, inoltre, di incrementare sia i rapporti di “partnership pubblico-privato” sia,  come detto, il sostegno all’editoria piemontese, consolidando poi il “sistema arte contemporanea”, asse strategico per far crescere i poli artistici contemporanei in Piemonte.