Affinché #Nessunosiperda

All’insegna della parola d’ordine #Nessunosiperda cinquanta Consigli comunali dei ragazzi (Ccr) si sono dati appuntamento, sabato 27 maggio, a Occimiano (Al) per il loro IV raduno regionale, incentrato sul tema della lotta contro la dispersione scolastica e il bullismo.

La giornata, organizzata dall’Assemblea legislativa piemontese, ha visto, tra l’altro, tre nuovi ingressi nel Registro dei Ccr, l’intervento organizzato dal Corecom Piemonte per mettere in guardia i giovani sulle insidie e i pericoli della Rete e del cyberbullismo e la raccolta delle ricevute delle donazioni effettuate dai singoli Ccr per aiutare le popolazioni terremotate del centro Italia. Nel corso del meeteng è stato approvato un documento con cui si chiede alle istituzioni pubbliche di promuovere interventi per il recupero del cibo e contro lo spreco alimentare.

Da questa giornata è nato un video, realizzato dall'Ufficio stampa del Consiglio regionale, visibile su CrpTv, la social tv dell'Assemblea, che contiene le immagini e le interviste ai protagonisti del raduno: i giovani dei Consigli comunali dei ragazzi, il consigliere regionale Andrea Appiano, l’assessora all’Istruzione Gianna Pentenero,  il presidente e il commissario del Corecom Piemonte Alessandro De Cillis e Vittorio Del Monte, la garante regionale per l'infanzia e l’adolescenza Rita Turino e la sindaca di Occimiano Valeria Olivieri.

I fatti in breve

  • On line il video del IV raduno regionale dei Consigli comunali dei Ragazzi (Ccr) che, sabato 27 maggio a Occimiano (Al), ha coinvolto 700 giovani.
  • L’iniziativa, realizzata dall’Assemblea legislativa piemontese, ha affrontato il tema della dispersione scolastica e avuto come parola d’ordine l’hastag #nessunosiperda.
  • Per sottolineare il valore della solidarietà sono state raccolte le ricevute delle donazioni effettuate dai Ccr a favore delle popolazioni terremotate, depositate sull’apposito conto corrente attivato nei mesi scorsi dall’Assemblea regionale.

Link associati