Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Diventiamo cittadini europei

Il 9 maggio in piazza Virginio, a Cuneo, è stata celebrata la Festa dell’Europa, organizzata dalla Consulta regionale europea del Consiglio regionale del Piemonte, con la collaborazione del Parlamento europeo e il patrocinio della Città di Cuneo.

Al centro della manifestazione si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori della 33^ edizione del concorso “Diventiamo cittadini europei” bandito dalla Consulta Europea con l’Ufficio scolastico regionale e il Parlamento Europeo, che ha permesso a studentesse e studenti piemontesi di approfondire le tematiche dell'Unione Europea coadiuvati dai loro insegnanti e dai tutor (Qui la galleria fotografica della manifestazione)

Sul palco con gli studenti il professor Giuseppe Porro, professore dell'Università di Torino, e Sergio Pistone, fondatore del Movimento federalista europeo.

Quest’anno hanno partecipato al concorso 2157 studenti di 63 istituti delle otto province piemontesi. Sono stati coinvolti 107 insegnanti, che hanno preparato gli studenti, selezionato e inviato alla segreteria della Consulta Europea 871 temi.  Due i temi proposti: come far fronte, nelle politiche dell’Unione Europea, alle sfide della sicurezza interna e internazionale, in un contesto dominato da guerre, conflitti e attentati terroristici; come rilanciare il progetto dell’Unione alle soglie del 60° anniversario dei Trattati di Roma (25 marzo 1957) che posero le basi del progetto europeista. 

Alcuni degli studenti vincitori hanno appena partecipato al seminario di formazione alla cittadinanza europea, che si è svolto a Bardonecchia dal 3 al 6 maggio, altri parteciperanno alla Festa dell'Europa - Europe Day 2017, in programma venerdì 12 maggio presso lo spazio M.A.C. - Musica Arte Cultura di Milano, altri ancora hanno vinto un viaggio a Bruxelles, dove visiteranno le istituzioni europee, che si terrà nei mesi di maggio e giugno.

La premiazione è stata preceduta da un momento di musica a cura del Conservatorio cuneese “G.F. Ghedini” e dai saluti delle autorità.  Al termine, dopo uno spazio musicale a cura dell’Istituto di Istruzione Superiore cittadino “Bianchi – Virginio”,  l’Associazione artigiana panificatori della provincia di Cuneo ha offerto in piazza la focaccia e decine di chili di pane, uno dei simboli che accomuna i popoli europei.

 

Questo l’elenco delle scuole premiate divise per provincia:

Alessandria: Istituto Saluzzo-Plana”, Istituto Volta di Alessandria; Istituto Ciampini-Boccardo di Novi Ligure; Istituto Balbo, Istituto Leardi di Casale Monferrato; Liceo scientifico Peano, Istituto Marconi di Tortona; Istituto Cellini di Valenza;

Asti: Liceo scientifico Vercelli e l’Istituto Vittorio Alfieri di Asti; 

Biella: Liceo Avogadro, Istituto Sella di Biella; 

Cuneo: Istituto Monelli di Cuneo; Istituto Cillario Ferrero, Istituto Einaudi, Liceo Leonardo da Vinci di Alba; Istituto Mucci di Bra; Istituto Vallauri di Fossano; Istituto Beccaria-Govone di Mondovì; Istituto Arimondi Eula di Racconigi; Istituto Soleri-Bertoni di Saluzzo; Istituto Arimondi-Eula di Savigliano; 

Novara: Liceo scientifico Antonelli, Liceo scientifico San Lorenzo di Novara; Istituto Fermi di Arona; Istituto Da Vinci di Borgomanero;

Torino: Liceo classico Alfieri, Liceo classico musicale Cavour, Liceo classico D’Azeglio, Liceo scientifico Cattaneo, Liceo paritario Mazzarello, Licée Français Giono, Scuola internazionale europea Spinelli, Istituto Einstein, Istituto Majorana, Istituto Santorre di Santarosa, Istituto Sommeiller, Istituto Copernico-Luxemburg, Istituto Ubertini di Caluso; Istituto Baldessano-Roccati di Carmagnola; Istituto Vittone di Chieri; Istituto Fermi-Galilei di Ciriè; Istituto Curie di Collegno;  Liceo classico internazionale Botta d'Ivrea; Istituto Pininfarina di Moncalieri; Istituto “Amaldi–Sraffa” di Orbassano; Liceo scientifico Curie, Liceo scientifico Porporato di Pinerolo; Liceo scientifico Darwin di Rivoli; 

Vco: Istituto Dalla Chiesa-Spinelli di Omegna;

Vercelli: Liceo scientifico Avogadro, Istituto Lagrangia, Istituto Lanino di Vercelli; Istituto Ferrari di Borgosesia.

 

I fatti in breve

  • Il 9 maggio in piazza Virginio, a Cuneo, è stata celebrata la Festa dell’Europa, organizzata dalla Consulta regionale europea del Consiglio regionale del Piemonte, con la collaborazione del Parlamento europeo e il patrocinio della Città di Cuneo.
  • Al centro della manifestazione si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori della 33^ edizione del concorso “Diventiamo cittadini europei”.
  • Quest’anno hanno partecipato al concorso 2157 studenti di 63 istituti delle otto province piemontesi. Sono stati coinvolti 107 insegnanti.

Link associati

Contatti

Consulta Regionale Euopea:
tel. 011 5757.528
mail: consulta.europea@cr.piemonte.