Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Contro gli attentati in Svezia e in Egitto

Il Piemonte esprime la propria solidarietà alle vittime di Stoccolma e dell’Egitto con l’intervento del presidente del Consiglio Mauro Laus e con un minuto di silenzio dell’Aula, in apertura della seduta di lunedì 10 aprile. 

“Il nostro pensiero va a tutte le persone colpite e ai loro familiari. A tutto il popolo svedese desidero manifestare la nostra partecipazione e la nostra solidarietà” ha affermato Laus.

Ha poi concluso: “Desidero inoltre esprimere sentimenti di sdegno e di dolore per il massacro che ha fatto ripiombare l’Egitto nell’incubo terrorismo del Califfato nero, a tre settimane dalla visita del Papa e in una giornata fortemente simbolica per tutto il mondo cristiano. Il nostro profondo cordoglio va ai familiari delle vittime e all’intera comunità cristiana”.

Il tragico bilancio dell’attentato del 7 aprile nella capitale svedese è di quattro morti, tra cui una ragazzina di 11 anni,  e 15 feriti, alcuni dei quali versano in gravi condizioni.

Proprio nella domenica delle Palme si è invece verificato un doppio attentato alle chiese copte. Decine di morti e feriti tra Tanta e Alessandria.