Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Piemonte, bonnes nouvelles

In contemporanea con la mostra sui seicento anni del Ducato di Savoia - realizzata dall’Assemblea regionale in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Universitaria e il Centro studi piemontesi e visitabile fino al 31 dicembre alla Biblioteca di piazza Carlo Alberto 3 - la Biblioteca della Regione Piemonte “Umberto Eco” di via Confienza 14 dedica tre conferenze al tema Piemonte, bonnes nouvelles.

Il ciclo di incontri è iniziato mercoledì 9 novembre alle 17 con Gustavo Mola di Nomaglio del Centro studi piemontesi che interviene sul tema Storie e storici di Savoia: seicento anni di studi, si prosegue mercoledì 16 alla stessa ora con Andrea Merlotti del Centro studi della Reggia di Venaria con un excursus su La corte dei Savoia: 1631-1848 e si conclude mercoledì 23 con Franca Porticelli della Biblioteca Nazionale Universitaria che rievoca I legami della Biblioteca con la storia sabauda.

Prendere parte alle conferenze può anche rappresentare l’occasione per visitare la mostra La tradizione preziosa - Filigrane vercellesi al Museo Leone, allestita fino al 19 novembre per documentare l’eccellenza artigianale dei molti argentieri e orafi operanti tra la fine del XVIII secolo e l’ultimo quarto del XIX secolo e costituita da preziosi ornamenti di acconciatura.

La Biblioteca è aperta dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 16; il venerdì dalle 9 alle 12.30.

I fatti in breve

  • In occasione del sesto centenario del Ducato di Savoia la Biblioteca della Regione Piemonte dedica tre conferenze al tema Piemonte, bonnes nouvelles.
  • Le conferenze - a cura di Gustavo Mola di Nomaglio del Centro studi piemontesi, Andrea Merlotti del Centro studi della Reggia di Venaria e Franca Porticelli della Biblioteca Nazionale Universitaria si tengono il mercoledì alle 17.
  • Continua intanto presso la Biblioteca la mostra "La tradizione preziosa - Filigrane vercellesi al Museo Leone", allestita fino al 19 novembre.

Link associati