“Magazzini teatrali” in mostra all’Urp

Opere realizzate dagli studenti, progetti per scene, costumi, tavole tecniche e campionature di materiali: è questo il cuore della mostra “Magazzini teatrali”, organizzata in collaborazione con l'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, sotto la direzione di Salvo Bitonti, e inaugurata nei locali dell’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) del Consiglio regionale.

L’allestimento propone alcune opere create dai giovani nell’ambito delle lezioni curricolari, corredate da relazioni, progetti e disegni decorativi necessari per la realizzazione finale di una messa in scena teatrale.

In particolare sono esposti i progetti Con-vivium, un banchetto interattivo, Teatro democratico, una caratterizzazione drammatica e il bozzetto per il set del film La libertà allo specchio, ritratto di Evangelina Alciati, oltre a numerose opere elaborate negli ultimi anni di lavoro con Valeria Piasentà, docente dei corsi di Scenografia e Scenografia teatrale.

Piasentà ha evidenziato come, per gli artisti che si occupano di scenografie, la progettazione sia un dato imprescindibile che regola e disciplina la creatività. Attraverso un’attenta analisi è possibile costruire, infatti, la drammaturgia dello spazio e della visione, che rappresentano un supporto indispensabile per la riuscita dell’opera.

La mostra è visitabile, gratuitamente, fino al 15 giugno, con orari:

dal 23 al 31 maggio: lunedì-venerdì 9-13 e 14-16; dal 1° al 15 giugno: lunedì-giovedì 9-12.30 e 14-15.30, venerdì 9-12.30.

I fatti in breve

  • Inaugurata all'Urp del Consiglio regionale la mostra "Magazzini teatrali", a cura dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
  • L'allestimento propone alcune opere create dai giovani nell’ambito delle lezioni curricolari, corredate da relazioni, progetti e disegni decorativi necessari per la realizzazione finale di una messa in scena teatrale.
  • La mostra è visitabile, gratuitamente, fino al 15 giugno.

Link associati