Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Cinquanta studenti a Mauthausen

Cinquanta studenti di diversi istituti superiori del Piemonte, partecipano dal 20 al 22 maggio 2016, al viaggio studio in Austria al campo di concentramento di Mauthausen e al Memoriale di Gusen, come atto finale dell’annuale progetto di storia contemporanea, promosso dal Comitato regionale Resistenza e Costituzione in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale.

Gli studenti, che si sono distinti con i loro lavori nel corso della trentacinquesima edizione del progetto di storia, provengono da scuole delle province di Asti, Alessandria, Biella, Novara, Vercelli, Verbania e Torino: saranno accompagnati nel viaggio di studio dallo storico  Flavio Febbraro,dell’Istituto storico della Resistenza di Torino e il vicepresidente del Consiglio regionale parteciperà alle commemorazioni al campo.

Mauthausen (dall'estate 1940, Mauthausen-Gusen) è il nome del  lager di sterminio nazista, una fortezza in pietra eretta dal 1938  sulle colline dell'Oberdonau, sopra l’omonima cittadina dell’alta Austria, a circa 20 chilometri ad est di Linz. Mauthausen era lo “Stamm Lager”, “Campo Madre” di un gruppo di quarantanove campi e sottocampi di concentramento nazisti satelliti, sparsi in tutta l'Austria.

Su quella collina i deportati conobbero il martirio della prigionia, la morte di stenti, l'orrore delle camere a gas e dei forni crematori. Considerato tra i  più spietati campi dell'universo concentrazionario nazista,vi era reclusa in condizioni di vita indescrivibili, la manodopera-schiava che, dopo una violenta spersonalizzazione dell'individuo, veniva  selezionata per il lavoro forzato nel campo principale e in quello dei 49 Kommandos o sottocampi.

Furono oltre 122mila le persone che vi trovarono la morte. Prima della fuga, il 4 maggio 1945, le Ss tentarono di distruggere le prove dei crimini da loro commessi, e approssimativamente solo 40 mila vittime vennero identificate, tra le quali cinquemilasettecento italiani, come si può leggere nell'iscrizione sulla lapide all'ingresso del campo.

Ecco l’elenco dei partecipanti al viaggio, divisi per provincia e istituto scolastico:

ALESSANDRIA
IIS MARCONI DI TORTONA

Prof.ssa MOY MARIA EUGENIA

Studenti

FANZIO GIULIA

PATRUCCO MARCO

CANEVA MARTINA

PICCININI SARA

SEMERARO FEDERICO

ASTI            
CASA DI CARITA' ARTI E MESTIERI ONLUS di Asti

Prof. ARGENTA PIERLUIGI

Studenti

OSMAN MOHAMED                                                                                                                                       

CASABURI CIRO

TARASCO ANDREA

DUMINUCO JENNY

CORNEA EVELIN LOREDANA

BIELLA
ASSOCIAZIONE CNOSFAP VIGLIANO BIELLESE UNITA' OPERATIVA DI MUZZANO

Prof.ssa CAPPA SARA

Studenti

RUFFINO DAVIDE

CARRASCO ANDRES

LACCHIA DANIELE

PIVA MATTEO

BRACCO MARCO

NOVARA
LICEO CLASSICO LINGUISTICO CARLO ALBERTO DI NOVARA

Prof. VELATI MAURO

Studenti

MONTEVERDE MARIA VITTORIA

RASO ANDREA

MADASCHI ANNA

PACE MARTA

AVOGADRO FEDERICA

IIS ENRICO FERMI DI ARONA

Prof.ssa DELLA CHIESA FEDERICA

Studenti

BURSUC ANDREEA FLORINA

FARINA ALESSANDRA

PADOAN ALESSANDRO

FOSSATI TOMMASO

FRAIESE D'AMATO ROBERTO

VERBANIA
LICEO SCIENTIFICO B. CAVALIERI DI VERBANIA

Prof.ssa MAGLIOCCA CONCETTA PATRIZIA

Studenti

CHEVKA KAROLINA

CUOZZO REBECCA

EUSEBIO ALESSANDRA

MANTOVANI NICOLE

URZIA SIMONE

VERCELLI
IPC LANINO DI VERCELLI

Prof.ssa MATTIOLI MARIA LOREDANA

Studenti

CAPLIEZ NATALIE

POTOP GEORGIANA IONELA

RIZZI FRANCESCA

SCAGGION SABRINA

VIVENZI NICOLE

Prof.ssa GRASSO ASSUNTA

Studenti

CECCHETTIN ALLEGRA

CIRILLO ELISA

GALLETTI SARA

JERINO' YLENIA

NESTORIO ERIKA

TORINO
ITIS GRASSI DI TORINO

Prof.ssa LECCESE MIRCA

Studenti

ABRAM ANDREA

BARRA EMANUELE

CISTERNINO UMBERTO

GATTI SIMONE

PONTI DENIS

LICEO CAVOUR DI TORINO

Prof. SORANI DAVID

Studenti

CALVETTI LORENZO

CEPPARRONE DANIELE

POLI EMILIO

SALAHORU ALEXANDRA

TONIOLO STEFANO