Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Premiazione Piemonte Visual Contest

Con la premiazione di mercoledì 13 aprile, presso l'acceleratore di imprese sociali Social Renaissance, si è conclusa la terza edizione del Piemonte Visual Contest dedicato alle trasformazioni della regione.
#piemonteviz nelle prime due edizioni ha sperimentato modalità innovative del racconto del territorio, esplorando le possibilità che arrivano dalle esperienze collaborative all’interno delle comunità legate agli open data, alle mappe open, al design e alla data visualization. In questi anni ha aggregato reti di innovatori che l’hanno reso un’esperienza di rilievo nazionale, un’iniziativa pioneristica che unisce tecnologie, storytelling, nuove forme di cultura digitale.
Oggi il Piemonte sta vivendo importanti trasformazioni. Da territorio fortemente improntato all’industria e alla produzione, negli ultimi decenni sta accogliendo la sfida del cambiamento in ambito urbanistico, architettonico e paesaggistico fino a quello sociale, economico e culturale.
Il turismo enogastronomico, il fenomeno migratorio, le nuove forme di economia, la fabbrica del futuro, la crisi che ha colpito imprese e famiglie, aprono nuove possibilità nell’utilizzo delle tecnologie digitali e della cultura open per raccontare la realtà che cambia.
La terza edizione del Contest ha quindi voluto coinvolgere la comunità di creativi, mappatori, sviluppatori, storyteller, data scientist, designer nella realizzazione di progetti che illustrino queste trasformazioni, oppure evidenzino un confronto con altri territori che hanno proposto soluzioni diverse alle medesime questioni.
Quest’anno il concorso prevedeva tre modalità già sperimentate negli anni scorsi in diversi momenti Infografiche/ Data Visualization (visualizzazione statica e/o interattiva di informazioni e dati), Mappe digitali (progetti basati sull’implementazione di cartografie digitali), Storytelling e data journalism (racconti, inchieste, ricerche e/o documentazioni che sfruttino i dati digitali e le potenzialità della comunicazione digitale e del web per raccontare il Piemonte che cambia).
Per la prima categoria è stato premiato il progetto “Raccolta differenziata nei comuni della Regione Piemonte 2011-2014”, una mappa interattiva per esplorare i dati sulla produzione rifiuti urbani a livello comunale.
Il tema della mobilità, con “Pista Verde”, è il vincitore della categoria mappe digitali: ideazione di un percorso ciclabile a partire da dati pubblici ed informazioni rilevate direttamente sul posto, con una forte componente di partecipazione collettiva.
Infine la città metropolitana è al centro del lavoro vincitore della terza categoria.  “La Governance Metropolitana" è un percorso narrativo che racconta, attraverso l’analisi di dati aperti e materiali cartografici, i processi di cooperazione della città Metropolitana di Torino e le dinamiche avvenute nel tempo inerenti ai cambiamenti dei "confini" territoriali.
La giuria ha deciso di assegnare una menzione speciale a “Firstlife”, unico progetto sviluppato da una Pa, visto il particolare lavoro di coinvolgimento dei partecipanti e l’elevato numero di rilevazioni sulla mappa della città di Torino.

fmalagnino

Link associati