Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Documenti discussi in Aula

L’ordine del giorno n. 628, primo firmatario Elvio Rostagno (Pd) e la mozione n. 627 presentata dal gruppo FI, primo firmataria Daniela Ruffino, riguardavano il turismo invernale con particolare riferimento agli sport della neve.

Il primo, approvato all’unanimità dei votanti (43), anche in relazione alle scarse precipitazioni nevose di quest’inverno, invita ad attivarsi nei confronti del Governo centrale, insieme alle altre Regioni interessate, per chiedere interventi a favore del turismo invernale. Interventi che devono coinvolgere attivamente le istituzioni scolastiche. Il secondo passato a larghissima maggioranza (37 sì, un astensione e 7 non votanti), ribadisce la necessità di trovare soluzioni che contemperino le esigenze didattiche degli istituti scolastici con la promozione del turismo montano.

Gli altri due documenti approvati all’unanimità, l’odg 611 (del gruppo Pd, primo firmatario Domenico Rossi), 35 voti favorevoli, e il 666 (del gruppo M5S, primo firmatario Gianpaolo Andrissi) con 37, avevano ad oggetto la vicenda della cessione da parte di Eni della società – Versalis Spa – protagonista nella crescita della chimica verde, anche attraverso l’opera del prestigioso istituto Donegani di Novara.

I due documenti chiedono di attivarsi ai vari livelli istituzionali, a partire da quello governativo, e anche nei confronti dell’acquirente, il fondo americano Sk Capital, per preservare ricerca, sviluppo, produzione e occupazione della filiera industriale nella quale Versalis è protagonista.