Benedetto Croce e il Piemonte

Nella Sala Viglione del Consiglio regionale, mercoledì 24 febbraio alle ore 15, il presidente dell’Assemblea Mauro Laus partecipa al convegno “Benedetto Croce e il Piemonte a 150 anni dalla nascita del filosofo”.

L’iniziativa, organizzata con il Centro Pannunzio, vedrà l’intervento del presidente del Centro, Camillo Olivetti mentre a introdurre i lavori sarà Luisa Cavallo sempre del Pannunzio.

Il convegno si svilupperà attraverso gli interventi di numerosi illustri cattedratici provenienti da tutta Italia e moderati da Pier Franco Quaglieni del Centro Pannunzio.

Benedetto Croce è forse il più importante intellettuale italiano del Novecento. Sposato a una torinese, ebbe un rapporto speciale con Torino che, dopo Napoli, secondo Norberto Bobbio, è stata la città più crociana d’Italia.

abruno