Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Sette giorni in Consiglio...

Questa settimana l'Assemblea regionale si riunisce martedì 16 febbraio in seduta antimeridiana e pomeridiana per proseguire l'esame del disegno di legge n. 142, "Interventi di prevenzione e contrasto della violenza di genere e per il sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli" e per discutere numerose mozioni e ordini del giorno.

Lunedì 15 e giovedì 18 pomeriggio è convocata la I Commissione (Bilancio e programmazione). Lunedì proseguirà l'esame relativo al disegno di legge n. 141, "Norme di attuazione del divieto di ogni forma di discriminazione e della parità di trattamento nelle materie di competenza regionale", e alla proposta di legge n. 81, "Misure contro le discriminazioni determinate dall'orientamento sessuale e dell'identità di genere e per la tutela dei diritti derivanti dalle convivenze affettive". Giovedì continuerà, invece, l'esame del disegno di legge n. 190, “Bilancio di previsione finanziario 2016-2018”.

Per quanto riguarda mercoledì 17, al mattino è convocata la II Commissione (Urbanistica e territorio) per un'audizione dei rappresentanti del Corecom, della Rai e di Raiway sulla ricezione del segnale Rai in Piemonte, mentre al pomeriggio si riuniscono - in seduta congiunta - le Commissioni IV (Sanità e assistenza) e V (Ambiente e parchi) per l'esame della proposta di deliberazione n. 99 “Adozione del Piano di protezione dell'ambiente, di decontaminazione, di smaltimento e di bonifica ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall'amianto (Piano regionale amianto) per gli anni 2015-2019 e presentazione al Consiglio regionale del Piano regionale per l'approvazione".

Giovedì 18 febbraio - oltre alla I (Bilancio e programmazione) - si riuniscono anche le Commissioni V (Ambiente e parchi) e VI (Cultura e istruzione). La prima per proseguire l'esame della proposta di deliberazione n. 100, “Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, articolo 199. Adozione del Progetto di Piano regionale di gestione dei rifiuti urbani e dei fanghi di depurazione e proposta al Consiglio regionale della relativa approvazione”; la seconda per audire il presidente della Fondazione Salone del Libro.