In ricordo di Bruno Rutallo

Nella seduta del 9 febbraio il presidente del Consiglio regionale, Mauro Laus, ha commemorato Bruno Rutallo, consigliere della VIII Legislatura scomparso il 16 gennaio scorso all’età di 77 anni.

Oltre a ricordare “la dedizione e l’impegno con cui ha ricoperto i suoi incarichi istituzionali sempre apprezzati dai suoi concittadini santagatesi” il presidente ha detto che Bruno Rutallo, “nato il 29 dicembre 1938 a Sant’Agata Fossili, comune alessandrino”, di cui fu per più mandati sindaco “era un imprenditore del settore della moda”. Prima della sua esperienza in Consiglio regionale, “Rutallo dal 1999 al 2005 è stato consigliere della Provincia di Alessandria e dal 2004 al 2005 assessore provinciale ai Lavori pubblici”.

Ai funerali, che si sono svolti a Sant’Agata Fossili il 18 gennaio scorso, erano presenti i consiglieri Davide Gariglio e Domenico Ottria in rappresentanza dell’Assemblea regionale.

La commemorazione ufficiale si è conclusa con un minuto di raccoglimento.

Successivamente, prima del breve e toccante incontro con i parenti del consigliere scomparso - la moglie Anna,  la figlia Maria Rita e il nipote Tommaso – il capogruppo Pd, Gariglio, ha ricordato commosso Rutallo, definendolo persona “umile e di basso profilo che sia da imprenditore che da sindaco ha lasciato il segno nelle persone che lo hanno conosciuto”.