Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Slot machine e gioco d'azzardo

Il presidente dell’Osservatorio Usura del Consiglio regionale, Gabriele Molinari, esprime sconcerto e inquietudine per i dati diffusi dal Comune di Santena, provenienti dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, in ordine alla somma quantificata in un milione di euro al mese che i cittadini del Comune della cintura torinese spenderebbero in slot-machine e sale giochi.

“Questo dato conferma – spiega il consigliere regionale – che tanto gli allarmi lanciati in questi mesi, quanto gli sforzi messi in campo in un’ottica di prevenzione erano fondati e opportuni”.

Dello stesso avviso il presidente del Consiglio regionale Mauro Laus. “Dobbiamo completare al più presto l’iter legislativo del disegno di legge relativo alle ludopatie. E’ un impegno che ci siamo presi e che onoreremo, per fronteggiare quella che è sempre di più una emergenza sociale”.