Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Lavori in Commissione, 18 gennaio

Norme contro le discriminazioni e Bilancio di previsione 2016-18, all’ordine del giorno della seduta del 18 gennaio in Prima Commissione, presieduta da Vittorio Barazzotto. In apertura della riunione, infatti, l’assessore Aldo Reschigna ha illustrato le linee guida del disegno di legge numero 190 ”Bilancio di previsione finanziario 2016 –2018”. Il bilancio di previsione 2016 della Regione pareggia sulla cifra di Euro 17.105.888.407,66 al lordo della quota vincolata relativa alle anticipazioni di liquidità di cui agli artt.2 e 3 del d.l. n.35/2013, e delle partite di giro; 8.611.888.037,79 Euro sono destinati alla Sanità (comprensivi delle somme relative alla mobilità interregionale).

Le entrate tributarie sono stimate in 9.575.534.047,00 Euro, i trasferimenti dall'Unione Europea e dallo Stato sono pari a circa Euro 1.241.426.880,19  mentre le entrate extra-tributarie sono previste in Euro 364.891.115,76 circa.

L’assessore Monica Cerutti, poi, ha illustrato il disegno di legge numero 141 “Norme di attuazione del divieto di ogni forma di discriminazione e della parità di trattamento nelle materie di competenza regionale” e Stefania Batzella (M5s) la proposta di legge numero 81 “Misure contro le discriminazioni determinate dall’orientamento sessuale o dell’identità di genere e per la tutela dei diritti derivanti dalle convivenze affettive”. Per entrambi i provvedimenti, sono state nominate relatrici le consigliere Nadia Conticelli (Pd) per la maggioranza e Batzella per l’opposizione.

In particolare, Cerutti ha spiegato che con questo provvedimento “La lacuna che si intende colmare è data da una disorganica applicazione di tali principi nel nostro ordinamento, anche in conseguenza dalla mancanza di una legge vera e propria che ne definisca gli aspetti applicativi ed i compiti assegnati agli organi dello Stato”. Circa il provvedimento è intervenuto Andrea Appiano (Pd), per esprimere l'appoggio del gruppo che rappresenta. Nelle prossime sedute si procederà con l’esame dell’articolato.