Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Fusione di Comuni nel biellese

Sarà istituito il 1° gennaio 2016 il nuovo Comune di Campiglia Cervo, nato dalla fusione dei Comuni di Campiglia Cervo, Quittengo, San Paolo Cervo, in provincia di Biella. 

Il Consiglio regionale ha infatti approvato all’unanimità, il 22 dicembre, relatore il presidente della Commissione Bilancio ed Enti Locali Vittorio Barazzotto, il disegno di legge regionale n. 144: “Istituzione del Comune di Campiglia Cervo mediante fusione dei Comuni di Campiglia Cervo, Quittengo e San Paolo Cervo”.

Il nuovo Comune avrà una popolazione complessiva di 511 abitanti. Come prevede la legge regionale, la proposta di fusione è stata sottoposta l’8 novembre a referendum consultivo, che ha avuto esito favorevole, così come favorevole è stato il parere espresso dal Consiglio provinciale di Biella, richiesto dalla I Commissione consiliare, e dal Consiglio delle autonomie locali.

“Mi auguro – ha dichiarato Barazzotto – che questo esempio venga seguito da altri Comuni, in Piemonte e in tutta Italia. Sono ormai note ed evidenti a tutti le difficoltà che vivono i nostri municipi rispetto alla gestione dei servizi ed è pienamente dimostrato che le forme associative portino efficienza e modernizzazione”.

“È questo – ha aggiunto Gianluca Vignale, vicepresidente della Commissione Bilancio ed Enti Locali – uno degli aspetti più significativi della legge 11 del 2012, che ha previsto contributi economici a chi decide di intraprendere questa strada. Rilevo che i comuni che nel 2015 hanno deciso di fondersi sono tutti montani, poiché hanno più necessità di risorse”.

Si tratta, infatti, della terza fusione di Comuni andata a buon fine nel 2015. Dal 1° gennaio del nuovo anno, infatti, verranno istituti i nuovi Comuni di Lessona e Borgomezzavalle, nati, rispettivamente, dalla fusione di Lessona e Crosa, sempre nel biellese, e  tra Viganella e Seppiana, nel Verbano Cusio Ossola.

I fatti in breve

  • Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità, nella seduta del 22 dicembre, la legge che istituisce il nuovo Comune di Campiglia Cervo mediante fusione dei Comuni di Campiglia Cervo, Quittengo, San Paolo Cervo, in provincia di Biella.
  • 511 il numero di abitanti con la fusione dei tre municipi.
  • Il Comune è istituito dal 1° gennaio 2016.

Link associati