Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Lavori in Commissione, 16 dicembre

La I Commissione (Bilancio), condotta prima dal vice Gian Luca Vignale e poi dal presidente Vittorio Barazzotto,  nella seduta mattutina del 16 dicembre, ha proseguito con l’esame degli oltre 130 emendamenti al disegno di legge numero 167 "Variazione al bilancio di previsione 2015 ed al bilancio pluriennale 2015-2017 e relative disposizioni finanziarie". Gli emendamenti, tutti respinti, sono stati presentati prevalentemente dai Gruppi di Forza Italia e Movimento 5 Stelle. Per la Giunta era presente l’assessore al Bilancio Aldo Reschigna, che ha successivamente risposto alle domande rivolte dai commissari di opposizione, esponendo le due delibere attinenti al piano di rientro con particolare attenzione alle spese relative a: sanità,  trasporto pubblico locale, personale regionale, politiche sociali nonché alla riduzione delle locazioni.

Non sono mancati gli interventi relativi a organizzazione della Regione, riduzione dei costi sul personale, enti strumentali, trasferimenti al Consiglio e razionalizzazione delle partecipate.

In merito alla variazione di bilancio, l'assessore ha descritto la proiezione delle uscite di fine anno e degli anni successivi, in particolare sul triennio 2015/2017, fino al 2044 riguardo al servizio del debito. 

 

dbarattin