Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Collezioni minime a Palazzo Lascaris

Prosegue il ciclo “Collezioni minime a Palazzo Lascaris”, piccola esposizione di pubblicazioni e reperti naturalistici provenienti dalle collezioni del Museo Regionale di Scienze Naturali.

Nelle due teche presenti nell’atrio della sede dell'Assemblea legislativa, fino al 23 gennaio, sono esposti due reperti paleontologici, i denti di un Mammuthus primigenius, una carta geografica, "Doggerland - The Europe That Was - The British Isles were once neither British nor isles" dal National Geographic | Education, un volume con tavole illustrate di proprietà della biblioteca del MRSN, "De Sabeltandtijger uit de Noordzee" di Dick Mol, Wilrie van Logchem, Kees van Hooijdonk e Remie Bakker.

Nelle collezioni paleontologiche del Museo Regionale di Scienze Naturali sono conservati dei resti fossili di mammut Mammuthus primigenius (BLUMENBACH, 1799), il proboscidato dal lungo pelo rossiccio caratteristico dell'epoca glaciale, che provengono dal Mare del Nord.

In anni recenti i pescatori, con le loro reti a strascico, nel tratto di mare tra Olanda e Inghilterra "hanno pescato" sovente resti ossei di questi animali. Questi ritrovamenti testimoniano la presenza di un vasto territorio che all'epoca delle ultime Glaciazioni si estendeva verso Nord oggi denominato Doggerland dal banco sabbioso che si trova al largo di Olanda e Inghilterra. Queste terre comparvero a causa della notevole quantità d'acqua intrappolata nelle calotte e nei ghiacciai alpini.

I fatti in breve

  • Fino al 23 gennaio nell'atrio di Palazzo Lascaris sono esposti due reperti paleontologici, i denti di un Mammuthus primigenius.
  • L'allestimento prosegue la collaborazione tra il Consiglio regionale e il Museo regionale di Scienze naturali per il ciclo "Collezioni minime a Palazzo Lascaris".
  • Filo conduttore di questa edizione è la natura dell'Italia.

Link associati