Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Giornata contro la violenza sulle donne

Il Comitato Diritti Umani, la Consulta regionale delle Elette e la Consulta femminile regionale, in occasione della Giornata contro la Violenza sulle Donne, hanno promosso diverse iniziative.

Nel pomeriggio a Palazzo Lascaris la Consulta femminile regionale, presieduta da Cinzia Pecchio, ha tenuto un convegno dal titolo: “Piemonte in rete contro la violenza di genere. Per creare insieme un sistema integrato di contrasto alla violenza e di difesa, tutela e supporto alle donne vittime di Violenza”.

Il presidente del Consiglio regionale Mauro Laus ha aperto l'incontro: "Le azioni intraprese nel corso degli anni dagli Organismi consultivi del Consiglio regionale hanno senza dubbio contribuito a migliorare il percorso sulla strada delle libertà, dei diritti e delle pari opportunità. E' mia intenzione rafforzare i rapporti di collaborazione tra tali Organismi e il neonato Comitato per i Diritti Umani, primo vero tentativo di sintesi tra istituzione e associazioni della società civile. Auspico che gli sforzi organizzativi si possano mettere in rete per massimizzare i risultati nell'interesse delle cittadine e dei cittadini piemontesi".

La presidente Pecchio ha detto: "Il Piemonte è una regione fortunata perchè molte iniziative di collaborazione già funzionano, il nostro scopo è creare sempre più una rete che sappia rispondere, su tutto il territorio regionale, alle esigenze di aiuto delle donne rispetto a tutti i tipi di violenza di cui possono essere vittime".

Il convegno, aperto da un intervento teatrale di Almateatro e dal saluto dell'assessora alle Pari opportunità della Regione Monica Cerutti, ha approfondito diversi aspetti della rete necessaria per affrontare efficacemente la violenza sulle donne.

Per le modalità di auto da parte delle Forze dell'ordine sono intervenuti: il maresciallo Cesare Amori dei Carabinieri Torino Mirafiori, Loredana Borinato ispettore capo della Polizia municipale di Torino. Per gli aspetti legati alla sanità: Mirella Borriero, medico d'urgenza, e Paola Demonte, assistente sociale esperto dell'ospedale San Luigi di Orbassano, Per mettere in rete anche il rapporto con le associazioni: Silvia Lorenzino, avvocato, presidente associazione Svolta Donna, Piera Viale, presidente associazione Tampep, Patrizia Goffi, presidente Soroptimist International Club di Torino e Roberto Poggi associazione Il Cerchio degli uomini.

In mattinata in dodici sale cinematografiche del Piemonte, per le classi terze quarte e quinte delle scuole superiori, in collaborazione con Agis Scuola, è stato proiettato in contemporanea il film “He Named Me Malala”, del regista David Guggenheim, alla presenza del presidente del Consiglio regionale Mauro Laus e della presidente della Consulta delle Elette Stefania Batzella.

"Sono molto orgogliosa di questa giornata - ha dichiarato la presidente della Consulta delle Elette Batzella - abbiamo fatto un grande passo avanti nella lotta alla violenza sulle donne con l'approvazione ieri della mozione per l'abolizione del ticket sanitario per le donne vittime di violenza (che sarà anche introdotta nella futura legge sul tema). Questa mattina i tanti giovani che hanno assistito alla proiezione di Malala hanno dimostrato interesse e partecipazione, rendendosi conto che molti diritti di cui noi godiamo in realtà non sono così scontati".

La presidente della Consulta si è riferita al fatto che ieri, nel corso della seduta del Consiglio regionale, è stata approvata all'unanimità una mozione (prima firmataria la stessa consigliera) che impegna la Giunta a garantire l'esenzione dal pagamento del ticket sanitario alle donne "per tutte le azioni successive a violenza sessuale e domestica".

Inoltre, per agevolare le donne vittime di violenza in cerca di aiuto immediato, è stata stampata e diffusa una locandina con i principali numeri di telefono a cui le donne possono rivolgersi: Forze dell'ordine (112 o 113), Antiviolenza donna (1522), Help Donna (tasto 5 sul cellulare).

 

I fatti in breve

  • Film Malala in 12 sale del Piemonte per gli studenti
  • Numeri di telefono per le emergenze antiviolenza
  • Convegno sulle donne in rete
  • Abolire il ticket per le vittime di violenza

Link associati