Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Laus referente Pari opportunità

Il presidente del Consiglio regionale Mauro Laus è il referente per le Pari opportunità della Conferenza dei presidenti delle Assemblee regionali. Il nuovo incarico è stato comunicato nel corso della conferenza stampa svoltasi a Palazzo Lascaris per rendere pubblica anche in Italia la campagna violenta recentemente attuata in Ungheria contro il nostro connazionale Andrea Giuliano, attivista Lgbt, costretto a rientrare in patria dopo numerosi attacchi e minacce alla sua incolumità fisica.

Andrea Giuliano, 34 anni nato a La Spezia, ha raccontato la sua triste vicenda che lo porterà domani a sottoporsi ad una operazione chirurgica all’ospedale Molinette di Torino per ricostruire il naso che gli è stato rotto a Budapest durante un’aggressione la scorsa settimana. “Ho subito molte aggressioni violente in Ungheria, l’Ambasciata italiana alla fine mi ha consigliato di rientrare in Italia. Ringrazio tutte le persone e le istituzioni che mi hanno aiutato e sostenuto in questa lotta per l’affermazione dei diritti in cui credo fermamente e per i quali continuerò a lottare. Amo l’Ungheria e spero di poterci tornare a vivere e a lavorare come ho fatto in questi ultimi anni della mia vita”.

Dallo scorso 20 maggio il Comitato regionale per i Diritti Umani segue con attenzione la vicenda di Andrea Giuliano. La difficile situazione oggetto di numerose segnalazioni e scambi di informazioni tra la presidenza del Comitato e il Ministro degli Affari Esteri on. Paolo Gentiloni, il presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei Diritti Umani sen Luigi Manconi, il vice presidente della Commissione Europea Frans Timmermans

Alla conferenza stampa erano presenti: Mauro Laus, Giampiero Leo ed Enrica Baricco per il Comitato Diritti Umani della Regione Piemonte, il parlamentare europeo Daniele Viotti, Alessandro Battaglia coordinatore del TorinoPride, le assessore alle pari opportunità Monica Cerutti (Regione Piemonte), Ilda Curti (Città di Torino), Lucia Centillo (Città Metropolitana) ed i consiglieri regionali Marco Grimaldi, Stefania Batzella, Paolo Andrissi.

I fatti in breve

  • Mauro Laus nominato referente per le Pari opportunità della Conferenza dei presidenti delle Assemblee regionali
  • A Palazzo Lascaris l'incontro con Andrea Giuliano, attivista LGBT aggredito in Ungheria

Dichiarazioni

Il presidente Laus ha dichiarato: “Questo incarico nazionale, da sempre femminile se guardiamo al passato della Conferenza, è un punto di orgoglio per quanto mi riguarda e intendo declinarlo nella sua accezione più ampia. Perché, per come le intendo io e per come le intende l’Europa, le pari opportunità non sono solamente una questione d’equità di genere: l’azione di contrasto alle discriminazioni va fatta a tutto  campo, eliminando gli ostacoli alla partecipazione politica, economica e sociale da parte di un qualsiasi individuo. E la storia di oggi ci dice che cosa succede laddove si abbassa la guardia e dove i governi latitano in tema di diritti”.