Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Delegazione romena a Palazzo Lascaris

“Oltre a discutere e a produrre norme, compito del Consiglio regionale è interpretare e coltivare le aspettative del territorio. Personalmente, e a nome dell’Ufficio di presidenza, considero aspettativa del territorio piemontese anche gli interessi della comunità romena che risiede in Piemonte”. Con queste parole il presidente del Consiglio regionale Mauro Laus ha accolto martedì 19 maggio a Palazzo Lascaris, con la vicepresidente Daniela Ruffino, la delegazione proveniente dalla Regione di Satu Mare, in Romania.

La delegazione - accompagnata dalla componente della Consulta femminile regionale Valentina Pascal - era composta, tra gli altri, dal deputato del Parlamento romeno Ovidiu Silaghi, presidente della Camera di commercio di Satu Mare, dal presidente e dal vicepresidente del Consiglio regionale di Satu Mare Adrian Stef e Mircea Govor, dal consigliere del presidente del Consiglio regionale e dal consigliere regionale Pop Felician e Daliana Lazar e dal console generale della Romania a Torino Tiberiu Dinu.

I delegati hanno consegnato al presidente Laus il testo di una proposta d’intesa per progetti di sviluppo e cooperazione tra la Regione di Satu Mare e la Regione Piemonte che interessa, in particolare, i settori dell’economia, del turismo, della salute pubblica e della tutela dell’ambiente.

“Attraverso le opportunità di scambio e si sviluppo messi in atto dall’Ue - ha sottolineato la vicepresidente Ruffino - credo dobbiamo cogliere l’occasione per cominciare a conoscerci e a costruire le premesse per una proficua collaborazione, iniziando magari dai progetti d’aggregazione per le giovani generazioni”.