Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Stati generali dello sport

Con la prima seduta del 30 aprile, nella Sala dell’Ufficio di presidenza, si è insediato il Comitato esecutivo degli Stati generali dello sport.
Il Comitato è formato dal presidente del Consiglio regionale, Mauro Laus, dagli assessori regionali Giovanni Maria Ferraris (Sport), Antonino Saitta (Sanità), Giovanna Pentenero (Istruzione), dal presidente del Coni, Gianfranco Porqueddu, dal presidente del Suism dell’Università degli studi di Torino, Giorgio Gilli.
All’ordine del giorno anche l'adesione all’innovativo progetto “Joy of Moving” promosso dal gruppo Ferrero, un progetto di responsabilità sociale di cui da quest'anno il Consiglio regionale, proprio grazie all'istituzione degli Stati generali dello sport, diventa partner attraverso un protocollo d'intesa che vedrà coinvolti anche il Comune di Alba, il Coni e l'Ufficio scolastico piemontese.
Il nuovo organismo del Consiglio, oggi al suo esordio, avrà il compito di collaborare al monitoraggio del progetto che offre, soprattutto ai giovani, molteplici opportunità per sviluppare la propria persona con l’attività fisica. In particolare i bambini tra i 4 e 11 anni vengono avvicinati allo sport con tecniche originali attraverso il gioco. L'idea è anche di valutare nel prossimo futuro nuove opportunità di collaborazione per promuovere iniziative simili nel resto della regione.
Il Comitato esecutivo ha dato poi corso agli adempimenti necessari per l’attivazione del Consiglio degli Stati generali. In particolare sono state stabilite le modalità di individuazione dei Comuni piemontesi, a particolare vocazione sportiva, che saranno chiamati ad integrare la composizione del Consiglio stesso.
abruno