Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Storython, racconto delle eccellenze

Foto del comunicato stampa Raccontare in modo creativo alcune eccellenze del Piemonte, come i prodotti enogastronomici e l’ospitalità degli agricoltori della provincia torinese o il vino Nizza Docg, le sue colline e il territorio, il lavoro dei vignaioli del Monferrato.
Ispirati a Expo2015, sono questi i due temi a cui è dedicato quest’anno “Storython”, concorso aperto a storyteller, comunicatori e creativi, per realizzare racconti digitali, sfruttando potenzialità e tecniche delle “nuove narrazioni”.
Sempre di più lo storytelling emerge come strumento di comunicazione per affrontare la complessità: non si tratta semplicemente di “mettere gli eventi uno dietro l'altro”, ma di utilizzare il racconto come forma agile, flessibile, coinvolgente per accedere a una conoscenza oggi basata su una enormequantità di dati.

Organizzatori e partner
Lo Storython è organizzato da Consiglio regionale del Piemonte, Top-Ix e Csi Piemonte, in collaborazione con il Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio (Politecnico e Università di Torino) e con Storycode Torino, network internazionale che sperimenta nuove forme narrative basate sui media digitali. Ha come partner Coldiretti Torino e Associazione Produttori del Nizza.
Con lo Storython si apre la seconda parte del Piemonte Visual Contest, che ha già visto attivare - con il Mappathon - 24 progetti di mappatura del Piemonte su temi di interesse pubblico.

Come funziona
Al concorso possono partecipare, da soli o in gruppo, cittadini, associazioni, comunità, scuole e aziende dell’Unione Europea. Il concorso diviso in due fasi:

● fino al 29 marzo 2015 è aperta a tutti la call per presentare un concept narrativo sulla base di uno dei due temi proposti. Le proposte inviate saranno valutate da una giuria di esperti che selezionerà quelle ritenute valide per proseguire nella competizione;

● i partecipanti selezionati avranno un mese di tempo per realizzare gli storytelling, partecipando a workshop e incontri di tuning fino al traguardo finale del 10 maggio 2015.

Gli storytelling realizzati nella seconda fase saranno presentati pubblicamente in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino. Sarà premiato il miglior progetto di storytelling digitale per ogni tema proposto dagli enti partner.

Il regolamento del concorso, i temi e le modalità di partecipazione sono disponibili su www.piemontevisualcontest.eu

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook: www.facebook.com/piemonteviz

fmalagnino