Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Lavori in Commissione, 2 marzo

Foto del comunicato stampa Durante la riunione congiunta delle Commissioni Enti locali e Montagna è proseguito l’esame del processo di aggregazione che coinvolge quasi tutti i 1.206 Comuni del Piemonte.

Ogni Comune, in base alla nuova legge e soprattutto con particolare riferimento ai piccoli Comuni di montagna, ha aderito alla forma associativa più adatta: Convenzione e Unione, oppure ad entrambe in base alle funzioni da svolgere e al numero degli abitanti. Gli assessori al Bilancio, Aldo Reschigna e alla Montagna Alberto Valmaggia hanno riferito ai componenti delle due Commissioni sullo stato di avanzamento del processo di aggregazione, in particolare per i molti Comuni montani della nostra regione. La prossima settimana la Regione sancirà con una sua delibera l’istituzione della quasi totalità della Unione montane. Rimane per ora sospesa la situazione dell’Unione Alpi Graie per la quale la Città metropolitana ha chiesto di sospendere il giudizio.


fcalosso