Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Pubblicità dei lavori in Commissione

Foto del comunicato stampa All’unanimità dei votanti, il 20 gennaio, l’Assemblea legislativa piemontese ha approvato - in prima lettura - la proposta di legge di modifica dello Statuto regionale in merito alla pubblicità dei lavori delle Commissioni consiliari.

Il provvedimento - licenziato all’unanimità dalla I Commissione (Affari istituzionali) nel dicembre scorso e illustrato in Aula dai correlatori Davide Bono (M5S) e Andrea Appiano (Pd) - intende eliminare il divieto della presenza di persone estranee al Consiglio regionale alle sedute delle Commissioni e demandare a una modifica del Regolamento interno del Consiglio regionale le modalità.

In ottemperanza a quanto stabilito dall’art. 101 dello Statuto, la modifica statutaria oggi approvata verrà nuovamente sottoposta al voto, in seconda lettura, tra non meno di due mesi.

ctagliani