Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Cent'anni d'Europa a Exilles


Foto del comunicato stampa

Dal 26 al 31 agosto il Forte di Exilles si veste di luci e di colori per Exilles Fest 2014, una settimana di concerti, presentazioni di libri, dibattiti, performance teatrali, balli e laboratori per bambini rigorosamente gratuiti e rivolti a tutti.

L’iniziativa vede - tra gli altri - la partecipazione del Consiglio regionale del Piemonte che, attraverso la Consulta europea, propone sabato 30 agosto alle 18 nella piazza d’armi del Forte lo spettacolo Europa a 100 anni dalla Grande Guerra - Parole, musica e immagini in una creazione in undici tempi.

Prodotto dalla Fondazione per il libro, la musica e la cultura, racconta alcune delle tappe che, nei cento anni successivi alla I Guerra mondiale, hanno reso possibile il tentativo di costruire l'Europa unita: l'evoluzione e l'attuazione di un'idea, fra slanci e brusche fermate, fino ai giorni nostri.

La drammaturgia, realizzata da Marco Gobetti e dallo storico Gastone Saletnich, alterna parti storiche narrate, brani di grandi autori quali Ungaretti, Kafka, Lussu, Fortini, Montale, Savinio, Pisolini e Sciascia, interventi di cantanti e interviste a studiosi e a esperti. A narrare saranno il giornalista e scrittore Fabrizio Vespa, insieme agli stessi Gobetti (che è anche regista dello spettacolo) e al maestro Massimo Nunzi, che dirigerà e suonerà con la sua Band e con la cantante Selina Iussich. Interverranno anche studiosi ed esperti quali Stefano Diana, Marco Accorinti, Saletnich (autore delle parti storiche del racconto) e cantanti e musicisti fra cui Federico Sirianni e il maestro Marco Calandri, direttore della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense.

ctagliani 

I fatti in breve

  • Dal 26 al 31 agosto si svolge la rassegna Exilles Fest 2014.
  • Sabato 30 agosto alle 18 il Consiglio regionale, attraverso la Consulta europea, propone lo spettacolo Europa a 100 anni dalla Grande Guerra - Parole, musica e immagini in una creazione in undici tempi.
  • Con il giornalista Fabrizio Vespa, storici e musicisti per raccontare un secolo di tentativi per dar vita all'Europa unita.
Link associati

Contatti

0115757484  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su twitter @crpiemonte
Seguici su facebook @crpiemonte