Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Consigli comunali dei Ragazzi

Foto del comunicato stampa Trentadue Consigli comunali dei Ragazzi (Ccr) di sei Province del Piemonte si sono dati appuntamento il 12 aprile a Vicoforte (Cn) per partecipare al I raduno regionale, organizzato dall’Assemblea legislativa del Piemonte.

“Un momento di crescita e di confronto - ha dichiarato il vicepresidente del Consiglio regionale all’inizio dei lavori - destinato ad aprirvi agli altri e ai bisogni del territorio e a rendervi più consapevoli dei vostri diritti e dei vostri doveri di cittadini”.

Dopo il saluto del sindaco di Vicoforte e del sindaco del Ccr di Vicoforte Giulia Dragone, i sindaci dei Ccr di Mattie e di San Raffaele Cimena (To) hanno siglato il proprio ingresso nel Registro regionale dei Consigli comunali dei Ragazzi.

I lavori, che hanno coinvolto circa 650 ragazzi delle scuole elementari e medie, hanno previsto al mattino momenti di discussione e di confronto sui temi della cittadinanza, della partecipazione e dell’ambiente e al pomeriggio attività di animazione e la rappresentazione dello spettacolo “Il giro del mondo in ottanta giorni”, a cura della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani.

Nati in Francia nel 1979, Anno internazionale dell’Infanzia, i Ccr si sono sviluppati anche in Italia come sede in cui i ragazzi elaborano proposte per migliorare la città in cui vivono, esprimere le proprie opinioni e discutere liberamente nel rispetto delle regole. Negli anni, decine di Comuni piemontesi hanno attivato Ccr e, il 5 dicembre 2008, il Consiglio regionale del Piemonte ha ospitato la prima cerimonia di presentazione del Registro dei Consigli comunali dei ragazzi, cui attualmente ne risultano iscritti un centinaio.

I Ccr del Piemonte che hanno preso parte all’evento sono quelli di Occimiano, Terruggia, Tortona (Al), Asti, Monastero Bormida, Montegrosso d’Asti (At), Grinzane Cavour, Saluzzo, Santo Stefano Belbo, Vicoforte (Cn), Borgomanero, Borgo Ticino, Castelletto sopra Ticino, Gozzano, Novara, Orta San Giulio (No), Avigliana, Bruino, Brusasco, Cavagnolo, Mattie, Nichelino, Pinerolo, Pino Torinese, Rivalba, Rondissone, San Raffaele Cimena, Sciolze, Venaria Reale, Verrua Savoia, Volpiano (To) e Omegna (Vco). In qualità di ospite, è intervenuto il Ccr di Reggio Emilia.

ctagliani

Galleria fotografica