Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

I monti di San Michele a Rondissone

Foto del comunicato stampa La mostra I Tre monti consacrati a San Michele. Storia e iconografia verrà inaugurata nella chiesa parrocchiale di Rondissone giovedì 1° maggio e rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 4 maggio.
L’esposizione è divenuta itinerante per iniziativa del Consiglio regionale del Piemonte che ne ha già curato l’allestimento a Torino e in diversi Comuni del Piemonte.

Sono presentati in immagini i santuari che si ergono sulle tre montagne che, secondo fonti medioevali, sono state dedicate all’Arcangelo San Michele e che per secoli furono meta di pellegrinaggi: Mont Saint-Michel in Francia, la Sacra di San Michele, monumento simbolo del Piemonte, sul Monte Pirchiriano all’imbocco della Val di Susa, e Monte Sant’Angelo sul Gargano in Puglia.
La mostra è stata realizzata dal Dipartimento di Studi classici e cristiani dell’Università di Bari con la collaborazione di studiosi italiani e francesi.
L’esposizione comprende 50 pannelli fotografici che illustrano le caratteristiche dei tre santuari dedicati all’Arcangelo. Si vedono riproduzioni di reperti storici, oggetti d’arte, statue, sculture, ex voto, calici liturgici, affreschi, miniature, dipinti medioevali e moderni, immagini dei paesaggi in cui i santuari sono inseriti.
La mostra è visitabile: il 1° maggio dalle 18 alle 20, il 2, 3 e 4 maggio dalle 9 alle 12. Ingresso libero.
Info: tel. 011 9183031 – 011 9183606.

ecorreggia