Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Seminario sull'Europa a Ventotene

Foto del comunicato stampa Partono sabato 31 agosto da Torino per Ventotene i 30 studenti delle classi IV e V di 23 istituti superiori del Piemonte che hanno vinto quest’anno il concorso bandito dalla Consulta regionale europea “Diventiamo Cittadini Europei”.

“Il federalismo in Europa e nel mondo, dall’unione monetaria agli Stati uniti d’Europa” è il titolo del seminario residenziale che seguiranno, con cinquanta loro coetanei provenienti da tutta Europa, da domenica 1 a venerdì 6 settembre sull’isola dell’arcipelago Pontino, in provincia di Latina.

Il seminario internazionale, giunto alla sua 32° edizione, è organizzato dall’Istituto di studi federalisti Altiero Spinelli e dalla Regione Lazio, vi partecipano in totale circa 150 giovani di tutta Europa che saranno seguiti nei gruppi di lavoro da 30 relatori italiani ed europei e assisteranno, domenica 1° settembre alla consegna del premio giornalistico Altiero Spinelli.

L'isola di Ventotene è nota per essere stata, fino a 70 anni fa, sede del soggiorno obbligato di duemila confinati politici durante il fascismo. Tra gli altri passarono dalle sue coste Sandro Pertini e Altiero Spinelli.
Sull’isola i sorvegliati speciali Altiero Spinelli, Ernesto Rossi ed Eugenio Colorni scrissero nel 1941 il documento base del federalismo europeo, intitolato “Per un’Europa libera e unita”, meglio conosciuto come “Manifesto di Ventotene”. Nel 1986 le ceneri di Spinelli, per sua espressa volontà, sono state inumate nel cimitero dell'isola.

La Consulta regionale europea nel 2004 ha promosso l’edizione anastatica del “Manifesto di Ventotene”, a cura di Sergio Pistone, con un saggio di Norberto Bobbio. Il volume, pubblicato dalla Celid, è consultabile presso la Biblioteca della Regione Piemonte in via Confienza 14 a Torino.


Programma seminario

Elenco partecipanti




fcalosso