Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Sindacati di polizia in Consiglio

Foto del comunicato stampa No ai tagli lineari e indiscriminati alla sicurezza, alla difesa e al soccorso pubblico. Rischi causati dall’eccessiva età anagrafica media dei personale. Razionalizzazione della spesa per garantire ammodernamento di mezzi e strutture. Questi alcuni dei problemi denunciati dai sindacati di polizia, corpo forestale e vigili del fuoco, ricevuti mercoledì 31 ottobre in Consiglio regionale.
Alla presenza di un’ampia rappresentanza di consiglieri regionali di maggioranza e opposizione, i sindacati hanno richiesto che l’Assemblea piemontese intervenga presso le competenti Commissioni parlamentari per segnalare queste criticità e intervenire sulla proposta di riforma previdenziale, che rivedrà i requisiti di accesso al nuovo sistema pensionistico.
Il presidente del Consiglio, Valerio Cattaneo, ha assicurato l’impegno dell’Aula per l’approvazione di un ordine del giorno condiviso che chieda attenzione al governo nazionale, con particolare riferimento alla situazione del Piemonte. Ha inoltre invitato le forze politiche presenti a segnalare i problemi ai propri parlamentari che fanno parte delle Commissioni competenti.

fmalagnino