Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Non si fa solo goal sul campo

Foto del comunicato stampa “Non si fa goal solo sul campo. Come districarsi fra circolari, norma, regolamenti, statuti, decisioni, codici in ambito calcistico internazionale e nazionale”. Questo è il titolo del volume scritto da Désirée Gaspari, per le edizioni Del Faro, e presentato il 22 ottobre nella Sala Viglione di Palazzo Lascaris.
Il vicepresidente del Consiglio regionale, Roberto Placido, che ha portato il saluto dell’istituzione, ha sottolineato la “straordinaria valenza e diffusione del calcio nella nostra società e l’importanza delle sue regole. Regole che sono le stesse sia per le partite svolte nei campetti di periferia e sia nelle competizioni al massimo livello internazionale”.
“Nel calcio la complessità delle norme è una necessità che dipende dalla dimensione del fenomeno, dalla sua globalizzazione, dalle sue infinite sfaccettature e dal bisogno più evidente di disciplinarlo adeguatamente”. Questa la spiegazione - secondo la prefazione di Giancarlo Abete presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio - della opportunità del testo di Désirée Gaspari.
Insieme all’autrice hanno partecipato all’incontro: Enrico Demarchi, vicepresidente del Settore tecnico della Figc; Luca Colantuoni, professore di diritto sportivo e amministrativo dell’Università di Milano; Mariano Protto, professore di diritto sportivo e giustizia amministrativa dell’Università di Torino; Stefano Salandin, giornalista di Tuttosport.
L’autrice, che svolge la professione di avvocato tra Pinerolo e Milano, ha riunito in un unico testo tutte le norme che disciplinano l’attività calcistica nazionale e internazionale arricchendo la trattazione con paragrafi di approfondimento e case-histories. Si tratta del primo esempio del genere in Italia pensato, inizialmente, come manuale per l’esame da “agenti di calciatori”. Ogni capitolo è seguito da una serie di quesiti proposti in passati esami di abilitazione e riferiti alle maggiori criticità che possono emergere nei vari argomenti illustrati.
Sono intervenuti anche il deputato Giorgio Merlo, il consigliere regionale Fabrizio Comba, Stefano Gallo assessore allo Sport della Città di Torino, Ernesto Paolillo, già direttore generale dell’Inter e fondatore della European Club Association, Silvano Benedetti responsabile della Scuola calcio del Torino e Bedy Moratti presidente onorario del Centro coordinamento Inter club.

abruno