Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

In memoria dell'ex consigliere Villa

Foto del comunicato stampa Nella seduta del Consiglio regionale del 21 giugno, il presidente Valerio Cattaneo ha così ricordato la figura dell’ex consigliere regionale Antonino Villa, alla presenza dei suoi familiari:

Colleghi consiglieri, è scomparso il 28 maggio scorso a Casale Monferrato, all’età di 88 anni, Antonino Villa, consigliere nella III e IV legislatura regionale.
Nato il 15 febbraio 1923 a Trino Vercellese, era stato preside di scuola media, consigliere comunale di Trino e di Crescentino e consigliere della provincia di Vercelli. Dal 1970 al 1975 è stato Presidente della Provincia di Vercelli. E‘ stato, inoltre, membro del Consiglio provinciale scolastico di Vercelli e del Distretto scolastico di Chivasso.
Eletto nel 1980 per la prima volta in Consiglio regionale nella lista della DC circoscrizione di Vercelli, è stato componente della VI Commissione consiliare (Cultura), della I Commissione consiliare (Bilancio) e della VII Commissione (Ambiente).
Rieletto nella legislatura successiva è stato Presidente della VI Commissione consiliare (Cultura) e componente della VIII Commissione (Affari istituzionali) e III Commissione (Agricoltura).
Antonino Villa è ricordato come una persona aperta, orientata al dialogo e al confronto, con un profondo senso delle istituzioni.
Con il Consiglio regionale del Piemonte ha sempre mantenuto uno stretto rapporto, sostenendo e partecipando attivamente alle iniziative dell’Associazione ex consiglieri, finché la salute glielo ha permesso.
Ai funerali di Antonino Villa, che si sono svolti a Casale Monferrato il 31 maggio, era presente in rappresentanza del Consiglio il collega Marco Botta.
Alla moglie Bianca e alla figlia Anna desidero rinnovare, a nome dell’Assemblea regionale, le più sentite condoglianze.
Invito i presenti a osservare un minuto di silenzio in memoria di Antonino Villa
”.