Consiglio Regionale del Piemonte

Vai ai contenuti

Almanacco piemontese 2011

Foto del comunicato stampa Il presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo è intervenuto, il 14 febbraio a Palazzo Lascaris, alla presentazione dell’Almanacco piemontese 2011.
Edito da Viglongo, il volume è dedicato alle celebrazioni con cui Torino ha festeggiato - nel 1911 e nel 1961 - il cinquantesimo e il centesimo anniversario dell’Unità d’Italia e contiene testi di Guido Gozzano, Dino Mantovani, Giovanni Croce ed Enrico Thovez.
Con il presidente Cattaneo erano presenti i giornalisti Vittorio Cardinali dell’associazione Immagine per il Piemonte, che ha curato l’incontro, e Roberto Antonetto, il direttore della rivista Le culture della tecnica Pier Luigi Bassignana e gli editori Giovanna Spagarino e Franca Viglongo.
Come cento e cinquant’anni fa - ha dichiarato Cattaneo - Torino e il Piemonte si trovano di fronte a un punto di svolta, con la necessità di reinventare una grande tradizione industriale per adeguarsi alle sfide della globalizzazione e garantire ancora quel benessere e quella capacità di innovazione che nella nostra regione hanno raggiunto livelli di eccellenza. Mi auguro che anche il 2011 sia un anno positivo, ricco di novità, di prosperità economica e occupazionale, ma anche di stabilità e di equilibrio in campo politico”.